mercoledì 15 ottobre 2014

Servono volontari






Dopo l'esondazione del torrente Baganza, che ha messo in ginocchio una gran fetta della città di Parma, ora servono volontari per liberare case, strade, strutture sanitarie.
Comune e Protezione Civile hanno istituito dei punti di ritrovo, dove presentarsi con abbigliamento adeguato (stivali e guanti). I punti di riferimento con il personale incaricato per la gestione dei volontari e la loro distribuzione sul territorio sono stati individuati in:






  • Via Farnese
  • Piazzale Barbieri
  • Viale Villetta – in corrispondenza dei due ingressi del cimitero.
  • Piazza Lago Santo
  • Via Torrente Bardea
  • Via Langhirano – parcheggio scambiatore




Questa non è l'ora delle polemiche, ma quella di far rialzae una città in ginocchio.

Vi aspettiamo in tanti





Fabio Malandra

SCANDALO SANITA' PARMA COMUNICATO

Tutti ormai siamo a conoscenza delle note vicende giudiziarie che coinvolgono, come parte lesa,  l'Ospedale Maggiore di Parma. Non...