mercoledì 8 giugno 2011

COMUNICATO GRUPPO ANTONIO CIERI / Fai - LAPIDE R.S.I. PARMA





Il gruppo anarchico Antono Cieri/Fai esprime la propria approvazione per la rimozione della lapide commemorante i combattenti della Repubblica Sociale apposta al cimitero della Villetta lo scorso 2 giugno. La messa in posa della lapide da parte dell’amministrazione è stato un vero e proprio oltraggio per tutti gli antifascisti che hanno lottato e lottano per la libertà e l’atto spontaneo compiuto da un giovane antifascista è stata la giusta e diretta risposta di chi non delega ad altri certe decisioni. Mentre i politici dibattevano della correttezza o meno della lapide, una mano la rimuoveva, senza paura e alla luce del sole. Il suo gesto è il nostro gesto, ora e sempre rivendichiamo l’azione politica diretta, ora e sempre anche noi ci dichiariamo antifascisti.
Gruppo Anarchico Antonio Cieri/ Fai

SCANDALO SANITA' PARMA COMUNICATO

Tutti ormai siamo a conoscenza delle note vicende giudiziarie che coinvolgono, come parte lesa,  l'Ospedale Maggiore di Parma. Non...