domenica 8 novembre 2015

SIAM TUTTI FIGLI DI DISERTORI

Siam tutti figli di disertori, di coloro che rifiutarono di imbracciare le armi per non uccidere altri fratelli. Siamo i discendenti di quei 400.000 uomini che non vollero sporcarsi di sangue, per una guerra imperialista, che non comprendevano, che non faceva parte del loro presente.
Ieri, 7 novembre 2015, abbiamo ricordato quegli uomini ed i 2.000 fucilati per mano dei Regi Carabinieri, i mastini schiavi dello Stato allora come oggi.



Una manifestazione indetta da USI Reggio Emilia, Cassa di solidarietà libertaria, Pollicino Gnus, Federazione Anarchica Reggiana 







La manifestazione si è conclusa con la cena offerta dai compagni anarchici al Berneri.






SCANDALO SANITA' PARMA COMUNICATO

Tutti ormai siamo a conoscenza delle note vicende giudiziarie che coinvolgono, come parte lesa,  l'Ospedale Maggiore di Parma. Non...